1
     
  • corsia
  • chiesa
  • Sala d'aspetto
  • Spedali estate
  • mensa
3
2

2^ OSTETRICIA - AREA MATERNO-NEONATALE 

Referente Sonia Zatti
Coordinatore ostetrico Nives Elisa Peli
Psicologia in Ostetricia Strutturato
Ubicazione Ingresso Ospedale Centrale - Scala 1 Piano 5 – settore Est ed Ovest
Numeri di telefono 030 399.5344 - 5892
Fax 030 399.5035

L’area Materno-Neonatale accoglie la mamma e il suo bambino durante i brevi giorni di ricovero dopo la nascita.
Il modello assistenziale proposto offre la personalizzazione dell’assistenza, con l’obiettivo di promuovere la salute e il benessere fisico ed emozionale della triade madre-neonato-padre. A tale scopo è stato attivato il Rooming-in, inteso come la permanenza continua del neonato accanto alla propria mamma, condividendo la stessa stanza di degenza. È comunque garantita la possibilità di gestire i neonati al nido ogni qualvolta la mamma lo desideri o per necessità assistenziali.
La possibilità di avere accanto a sé il neonato consente alla mamma di rispondere tempestivamente ai segnali di fame, facilitando l’allattamento al seno a richiesta.
Per la mamma avere l’opportunità di accudire il proprio bambino, sin dai primi momenti di vita, significa imparare a Ri-conoscerlo meglio, creando i presupposti per un rapporto sicuro e sereno. La presenza continua del partner permetterà, inoltre, di facilitare la precoce relazione affettiva della nuova famiglia.
Il personale presente in reparto si occuperà di tutti i bisogni della mamma e del neonato, sia quelli legati all’assistenza alberghiera sia alle necessità cliniche ed emozionali.

 

Orario visitatori:
- Giorni feriali: dalle 13.00 alle 14.00 e dalle 19.00 alle 20.00
- Giorni festivi: dalle 10.00 alle 11.00, dalle 14.30 alle 16.00 e dalle 19.00 alle 20.00

Si raccomanda fortemente il rispetto degli orari qui indicati


La neomamma, se lo desidera, ha la possibilità di avere accanto, dalle ore 9.00 alle ore 21.00, il partner o una persona di sua scelta, tranne quando nella stanza di degenza devono essere effettuate delle attività assistenziali.

 

APPROFONDIMENTI

ultima modifica:  31/01/2019
condividi: Condividi su FaceBook Condividi su del.icio.us Condividi su Segnalo Condividi su NewsVine Condividi su ReddIt Condividi su Google